kallimarmaro stadio atene visita

VISIT ATHENS

LO STADIO “KALLIMARMARON”, Atene

23 Mar , 2016   Gallery

Una visita da non perdere se passate qualche giorno nella capitale greca è sicuramente quella allo Stadio Panatenaico, detto anche Kallimarmarmaron ossia “dei bei marmi”..

Questa breve ma bella visita vi consentirà di entrare nello spirito olimpico poiché questo stadio ha ospitato molti degli eventi della prima olimpiade della storia.
Nell’antichità inoltre lo stadio ospitò i Giochi Panatenaici, che si svolgevano ogni quattro anni ad Atene in onore della dea Atena, protettrice della capitale greca.
Durante l’età classica, lo stadio aveva i posti a sedere in legno; venne rinnovato con il marmo del monte Pendeli dall’arconte Licurgo nel 329 a.C.
Nel 140 a.C  fu ampliato dal sofista e governatore romano Erode Attico, raggiungendo i 50.000 posti.
Rimasto sepolto per diversi secoli, venne riscoperto nel 1870 e restaurato con i fondi dell’imprenditore Evangelis Zappas uno dei principali fautori della nascita dei Giochi Olimpici moderni.
All’esterno dello stadio, sulla destra, troverete la biglietteria; l’ingresso costa 5 euro audioguida inclusa in molte lingue compreso l’italiano.
Non perdete la sala interna dove sono raccolte tutte le fiaccole e le locandine delle olimpiadi moderne.
Orari: Lunedì-Domenica dalle 8 alle 19

, , , , , , ,

By



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *