chora

TRIPS

L’isola di Astypalea, la farfalla dell’Egeo

8 Sep , 2017  

L’isola di Astipalea fa parte delle isole del Dodecanneso, anche se per paesaggio e architettura della sua chora assomiglia molto alle isole cicladi. Nonostante sia dotata di un’aeroporto, l’isola é rimasta comunque fuori dalle rotte più battute dai turisti e ha conservato il suo carattere originario, senza piegarsi alle esigenze del turismo di massa. Poiché quasi tutte le spiagge sono orientate a sud, anche in presenza di vento forte la maggior parte rimane riparata  e questo é uno dei suoi punti forti. Se volete girarla senza stancarvi troppo, consigliamo di soggiornarvi almeno cinque giorni, così avrete il tempo necessario per tuffarvi nelle acque cristalline delle spiagge più lontane, fare delle escursioni in barca sugli isolotti vicini e visitare la chora e il suo castello.

chora astypalea2

Come arrivare?

Astypalea é raggiungibile con la nave dal porto del Pireo (circa 8 ore e mezza di navigazione a seconda del tipo di nave), la compagnia che esegue la tratta é la Blue Star Ferries, prezzi a persona a partire da 29 euro. Solitamente le navi partono da Atene presto la mattina o nel tardo pomeriggio ed effettuano una sosta al porto di Paros, Naxos, Donoussa e Amorgos. Al ritorno o all’andata vi sono diverse opzioni, noi abbiamo deciso di visitare anche l’isola di Amorgos e Donoussa.
L’isola é raggiungibile anche con l’aereo dall’aeroporto di Atene, la compagnia che effettua la tratta é l’Aegean Airlines, circa due partenze a settimana in alta stagione con uno scalo a Leros. In alta stagione anche la compagnia low cost Sky Express effettua un volo diretto con due partenze a settimana.

Quanto é grande l’isola di Astypalea e come girarla?

L’isola ha una superficie di 97 km quadrati, per intenderci per dimensioni é simile alla più nota isola di Mykonos, ma al contrario di essa ha una sola strada principale asfaltata. Potete decidere di girarla in motorino (é fattibile), macchina o pulman. Poiché alcune spiagge sono raggiungibili solo attraverso strade sterrate, se volete girarla comodamente é consigliabile affittare una macchina. Anche in alta stagione ad Astypalea non avrete mai problemi con il parcheggio, c’é sempre posto per parcheggiare vicino alle spiagge.
Il bus locale é anche un’ottimo mezzo per girare l’isola, collega Maltezana alla Chora, passando per Agios Andreas (Saint Andrew), il nuovo porto e Livadi, le corse sono ogni mezz’ora in alta stagione.

La Chora

La Chora di Astypalea ha un’ingresso scenografico, delimitato da 8 mulini a vento, uno dei quali attualmente contiene la piccola biblioteca dell’isola dove potrete trovare anche libri in italiano da prendere in prestito durante la vostra permaneanza.  Programmate una visita al kastro, il castello medievale, situato sulla sommità della collina della chora, preferibilmente all’ora del tramonto. Si entra al kastro dalle antiche mura di pietra, che racchiudono al suo interno le cupole blu di Panagia tou Kastrou, la Madonna del Castello e di Agios Giorgios. Prima di salire al kastro fate un salto al negozio Casa di Vino, che vende i prodotti locali dell’isola: formaggio, miele e dolci.

kastro di astypalea

Le spiagge piu’ belle

Poiché ormai due paroline in greco le sappiamo mettere una di fila all’altra ci piace sempre seguire i conisigli dei locals. Non abbiamo ancora capito il perchè ma se vi recate sulle spiagge ad Astypalea prima delle 12:00 non troverete nessuno, anche su quelle più famose. Quindi sveglia presto!

Ble Limanaki: Piccola spiaggia di ciottoli non organizzata. Acqua di un blu pazzesco, dopo le 12:00 si riempie, da visitare assolutamente la mattina.

spiaggia di ble limanaki astypalea

Vathi: Non c’è una vera e propria spiaggia, si raggiunge tramite strada sterrata: una vera e propria laguna color azzurro che termina con la storica tavernina  della signora Stavroula. Pesce fresco e mezedakia cucinati al momento dalla signora che gestisce la taverna interamente da sola, dovrete dunque apparecchiare voi stessi il tavolo, portare i piatti a tavola e se la signora é molto occupata anche seguire la frittura del vostro pesce, esperienza unica (prezzi leggermente sopra la media).

taverna vathi

Agrilidi Beach: Dopo Vathi e il pranzo in taverna vi consigliamo di rilassarvi sotto le tamerici di questa spiaggetta di ciottoli quasi sempre semi deserta.

spiaggia astypalea

Plakes Beach: Dalla strada potreste non notare la spiaggia ma vi assicuriamo che c’è e ne vale la pena. Troverete la fermata del bus con scritto Plakes e un piccolo cancello in legno. Si scende a piedi lungo un sentiero (circa 10 minuti di camminata), arrivati vicino la spiaggia dovrete salire sulle rocce per poi riscendere, l’accesso alla spiaggia non é diretto. Il mare é spettacolare e la spiaggia di sabbia potrebbe facilmente affollarsi in piena stagione, vi consigliamo di andarci la mattina. La spiaggia non é attrezzata.

spiaggia di plakes

Steno Beach: Steno dal greco significa stretto e rappresenta alla perfezione questa spiaggia. Lunga e stretta molto frequentata da famiglie e bambini e attrezzata con ombrelloni e lettini. Venendo dalla chora subito prima di questa spiaggia ne troverete un’altra più piccola decisamente più silenziosa e selvaggia. Ma attenzione non potete andare ad Astypalea e non mangiare alla cantina della spiaggia grande di Steno: piccola tavernina sotto le tamerici che propone piatti fatti in casa tutti con ingredienti coltivati dalla famiglia che gestisce la taverna, pensate che qui cucinano le migliori polpettine che in greco si chiamano Keftedakia.

steno beach astypalea

Kaminakia Beach: Raggiungibile tramite strada sterrata in circa 20-25 minuti (da evitare in motorino), la spiaggia di ciottoli é ampia e con un mare blu trasparente. La spiaggia é dotata di due taverne e in parte organizzata con lettini ed ombrelloni (7 euro il set 2 lettini ed 1 ombrellone).

spiaggia di kaminakia

Vatses Beach: Raggiungibile tramite strada sterrata in circa 15-20 minuti (da evitare in motorino), la baia di ciottoli é circondata da scogliere e mare azzurro. Sotto le tamerici troverete un piccolo chiosco in legno che prepara insalate e panini. Anche qui parte della spiaggia é organizzata con lettini e ombrelloni.

Agios Ioannis: Dicono sia una delle più belle dell’isola, personalmente non abbiamo avuto modo di andarci ma ve la segnaliamo. Dalla strada principale ci vogliono circa 50 minuti di camminata, in alternativa é raggiungibile anche con un barchino che parte dal porto vecchio.

Koutsomiti and Kounoupi Beach: Due meravigliose spiagge raggiungibili esclusivamente in barca con partenza dal porto vecchio. L’escursione dura tutta la giornata e ha un costo di 15 euro a persona.

kounoupi isola astypalea

Dove alloggiare?

La scelta degli studios é  varia e per tutte le tasche. Vi consigliamo di scegliere un’alloggio vicino alla Chora, cioe’ il centro della città, per diversi motivi: il primo é la comodità di andare a piedi o guidare pochi minuti la sera, il secondo é la vista mozzafiato sul promontorio della cittadina con i suoi mulini e il suo castello, di cui gode la maggior parte degli studios.

Se volete assaggiare i prodotti tipici locali cucinati ogni mattina da chi sull’isola ci vive tutto l’anno abbiamo la soluzione per voi: studios belvedere Astypalea. La proprietaria degli studios, la signora Maria, ogni mattina prepara la colazione per i suoi ospiti (inclusa nel prezzo) e che colazione! Tutto fatto in casa, dalle marmellate, ai dolci, alle pite salate…al solo pensiero vorrei tornarci immediatamente. Gli studios, recentemente rinnovati con gusto e arredati con mobili di artigianato locale, hanno un grande balcone in comune con le altre camere e godono di una vista sulla chora che vi lascerà senza fiato e vi farà terminare la memoria fotografica del vostro iphone.

studios belvere astypalea

Dove mangiare?

La chora é la parte più animata dell’isola ed é una delle più suggestive dell’Egeo. Dopo l’ingresso lungo la strada dei mulini troverete alcuni ristoranti, vi segnaliamo la taverna da Ageri a conduzione familiare (da provare le dolmadakia e il katsikaki kokkinisto), il Kafenio tou mougou con le sue mezedakia di pesce e per un cocktail andate al castro bar su in cima alla collina poco sotto il castello. Sotto il bar kastro c’e’ un mezedopolio Karai con un giardino ed una vista sulla baia di Astypalea.

kafenio

Buona permaneanza e lasciateci i vostri commenti!

 

 

, , , ,

By



Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *