VISIT ATHENS

Architettura contemporanea ad Atene

14 Nov , 2018   Gallery

Ad Atene, inaugurato lo  Stavros Niarchos Foundation Cultural Center, capolavoro di architettura contemporanea progettato dall’archiastar italiana Renzo Piano.

Se amate l’architettura non potete non andare a visitare lo Stavros Niarchos Foundation Cultural Center di Atene.

Ma anche se non siete degli architetti ma semplicemente delle persone interessate a conoscere a fondo un luogo quando lo si visita, comprenderete anche che visitare Atene significa riuscire a coglierne sia gli aspetti storici che quelli contemporanei.

Come tutte le capitali europee, con i suoi tempi e modi, anche Atene si modernizza e aggiunge al suo skyline edifici di architettura contemporanea che la fanno restare al passo con i tempi.

Non basta quindi visitare le principali e note attrazioni turistiche come Partenone, Acropoli, Museo Nazionale.

Una delle novità della città è lo Stavros Niarchos Foundation Cultural Center, altrimenti conosciuto come SNFCC.

 

La riqualificazione di un’area abbandonata

Costruito sui terreni del vecchio ippodromo di Atene in un’area di 210.000 m2, il centro Stavros Niarchos Foundation Cultural Center di Atene sorge nel quartiere Kallithea (bella vista), sulla baia del vecchio porto ateniese, il Faliro. Vicino al mare, e proprio nella relazione con il mare e nel rispetto dei principi di sostenibilità ambientale ha i suoi punti di forza.

La connessione visiva con l’acqua è evidente nell’ideazione di un canale a lato dell’Esplanade, il principale asse pedonale del sito, in direzione nord-sud. Qui si tengono anche lezioni di vela per ragazzini.

Il progetto visionario dello Stavros Niarchos Foundation Cultural Center è stato finanziato della Fondazione Stavros Niarchos.

Si tratta di un grande complesso culturale (210.000 m²)  che ospita ad la Biblioteca Nazionale Greca (NLG) e l’Opera di Nazionale Greca (GNO).

I due edifici sono separati e uniti al contempo da uno spazio pubblico all’aperto, l’Agorà e dal meraviglioso parco Stavros Niarchos di 170.000 m².

 

Ad Atene uno dei parchi più belli d’Europa

Il parco è disseminato di ulivi e piante aromatiche della macchia mediterranea che rendono un vero piacere passeggiarci. Sparsi per il parco attrezzi per fare ginnastica e aree gioco per i bambini realizzati in materiali naturali e perfettamente integrati nel paesaggio. Chi ci si addentrerà scoprirà anche l’esistenza di una “fontana danzante” che con i suoi schizzi garantisce il divertimento di grandi e piccoli nelle giornate afose.

Atene, nuovi spazi riservati alla cultura 

Il Teatro dell’Opera ha due sale: una grande da 450 posti destinata al balletto e all’opera tradizionali, l’altra più contemporanea e destrutturata, da 400 posti, per spettacoli più sperimentali.
La sala per l’opera e il balletto è raccolta e straordinaria: poltroncine rosse e la bellissima opera dell’artista Sasumu Shingu il cui lavoro è caratterizzato da sculture messe in moto dalle forze della natura (vento, acqua e forza di gravità) producendo movimenti, fluidi, imprevedibili e mutevoli.

 

La Biblioteca dello Stavros Niarchos Foundation Cultural Center di Atene è uno spazio per un’aperta e condivisa fruizione del sapere con sale di lettura vetrate, computer a disposizione e anche una postazione stazione radiofonica.

Alla sommità all’edificio si trova la LightHouse, una sala per esposizioni, meeting, banchetti che è una teca trasparente, a pianta quadrata, da cui si gode di una vista a 360 gradi di Atene e del mare. La sala della LightHouse è sormontata da un tetto quasi sospeso (detto canopi) ricoperto da un sistema di pannelli fotovoltaici 10.000 mq. I pannelli sono in grado di rendere lo Stavros Niarchos Foundation Cultural Center di Atene energeticamente quasi indipendente durante la sua normale attività. Un ettaro sospeso per aria sorretto da trenta sottili colonne d’acciaio, una lama in ferrocemento spessa pochi centimetri.

Chi ha progettato tutto ciò? La Fondazione Stavros Niarchos, ha dato mandato mandato all’archiastar italiana Renzo Piano. Progettare questo complesso architettonico complesso ed importante è stato…

Spiega Renzo Piano ” il fine del progetto è quello di far stare insieme tante persone, anche senza uno scopo preciso. Le opere pubbliche, o almeno con destinazione pubblica, rappresentano il campo di lavoro che prediligo: hanno infatti una funzione fecondatrice dei rapporti umani. Qui con il teatro, la grande biblioteca, la piazza aperta e il parco il risultato è garantito”.

E chi ha costruito e reso reale questo progetto di architettura ad Atene? Anche qui degli italiani, quelli della Salini Impregilo, in collaborazione con la greca Terna.

Il progetto, costato 566 milioni di euro, è stato completato nel 2016 ed è stato donato allo stato greco nel 2017.

Il Centro Culturale della Fondazione Stavros Niarchos, ha recentemente vinto il 2016 Global Best Project Award per l’architettura.

 

Raggiungere lo Stavros Niacrcos Foundation Cultural Center è semplice!

  • In Taxi dal centro di Atene sono circa 10 minuti: Leof. Andrea Siggrou 364, Kallithea 176 74, Grecia
  • Con lo Shuttle bus organizzato tutti i giorni che parte da Syntagma (angolo Ermou) oppure dalla strada Syngrou all’altezza della stazione Metro Syggrou-Fix.

Per Tour Guidati per persone disabili: contattare il  +30 2168091000 (09.00-21.00).

 

 

, , , , , , , , , , , , ,

By



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *